COME ACQUISTARE UN DISTRUGGIDOCUMENTI

Oppure: Alla ricerca del giusto distruggidocumenti

È chiaro che un distruggidocumenti non si acquista tutti i giorni e proprio per questo motivo è ancora più difficile addentrarsi nella giungla delle caratteristiche tecniche. In realtà trovare il distruggidocumenti adatto sembra più difficile di quanto lo sia veramente. In Internet si trovano diversi configuratori che apparentemente trovano il distruggidocumenti giusto per ogni caso specifico. Se però non sappiamo esattamente dove cliccare, non andiamo molto lontano. La guida seguente dovrebbe servire come strumento di orientamento per fare luce in questa giungla sulla base dei criteri più importanti.

1. Sicurezza oppure: quanto piccolo deve essere?

Quando si parla di sicurezza di un distruggidocumenti, si intende quanto piccolo deve essere tagliato un documento. Più piccole sono le singole parti, più è difficile che il documento venga ricostruito e quindi più sicura risulta la distruzione dei dati.
La norma DIN 32757 divide le grandezze di taglio in cinque livelli di sicurezza. Solitamente in ogni distruggidocumenti viene indicato il livello corrispondente, che funge da orientamento per l'acquirente.
Non ti preoccupare, non devi impararli a memoria, basta ricordarsi una cosa: il livello 1 è il più basso, mentre il livello 5 è il massimo livello di sicurezza. Le dimensioni di taglio della macchina dipendono dalla tecnica di taglio impiegata. Di base si distinguono due tipi di taglio: il taglio a strisce e il taglio in frammenti.
I distruggidocumenti dei livelli di sicurezza 1 e 2 tagliano solitamente a strisce. Questi modelli sono ancora molto apprezzati, poiché sono in genere più economici. Anche noi abbiamo un tale modello base in collezione. Da un punto di vista della sicurezza, non possiamo però consigliare questi trituratori, perché le particelle possono essere riattaccate abbastanza facilmente. La nostra esperienza ci dice che il livello di sicurezza 3 è il migliore da utilizzare sia in casa che in ufficio. Anche per questo motivo la maggior parte dei nostri modelli appartenenti a questo livello di sicurezza hanno un taglio in frammenti.
Per ragioni di completezza dobbiamo dire che i livelli di sicurezza 4 e 5 vengono impiegati per la distruzione di dati sensibili, come ad esempio presso avvocati o uffici governativi.
Per la maggior parte di noi, tuttavia, il livello di sicurezza 3 dovrebbe essere pienamente sufficiente.

2. Grandezza oppure: qual'è la dimensione adatta a me?

Quali debbano essere le dimensioni di un distruggidocumenti dipende dal consumo di carta e dall'uso personale che si fa della macchina.
In generale, nessuno sa di getto quanta carta vuole triturare ogni giorno. Tuttavia, la risposta a questa domanda è molto importante, in quanto si rischia di dovere vuotare il contenitore di raccolta dieci volte al giorno o, al contrario, di acquistare un distruggidocumenti che occupa metà del soggiorno. Una possibilità consiste semplicemente nell'osservare in un determinato giorno la quantità di carta gettata via e in base a questo stimare un consumo. Per ognuno dei nostri distruggidocumenti indichiamo quanti fogli di carta triturata entrano in un contenitore di raccolta. Conoscendo il proprio consumo, la scelta diviene molto semplice!
Se questa procedura ti sembra troppo laboriosa,in alternativa puoi orientarti in base alla nostra classificazione. Abbiamo diviso i nostri modelli in varie categorie, come es. "Piccoli uffici" oppure "Grandi uffici". In questa suddivisione non abbiamo prestato attenzione solo alla grandezza del contenitore di raccolta, ma anche alla potenza della macchina, cioè quanti foglio distrugge in un'unica volta. La cosiddetta capacità di taglio viene anche indicata a parte ed è un termine di paragone molto importante. Se si utilizza il distruggidocumenti di frequente, come es. in ufficio, è utile una potenza maggiore di tipo 10/12 fogli. A casa, dove si hanno più raramente fogli da distruggere, una capacità di 5/8 fogli è sufficiente.
Appartieni a quella categoria di persone che prima accumula pile di carta per poi distruggerle tutte in una volta?
In questo caso abbiamo il dovere di dirti che probabilmente non sarai mai soddisfatto di nessun distruggidocumenti, a meno che non ne prendi uno delle dimensioni del tuo appartamento. Naturalmente di tanto in tanto puoi anche distruggere quantità di carta più grandi, ma questo richiede un po' di pazienza. Da un punto di vista della sicurezza è molto meglio distruggere i documenti di cui non abbiamo più bisogno subito, invece di raccoglierli, lasciandoli integri a lungo. Se quindi riesci a modificare questa abitudine, avrai sempre un buon rapporto con il tuo distruggidocumenti.

3. Esteriorità oppure: semplice questione di gusto

Tante volte nella vita si fanno delle scelte non solo per ragioni oggettive, ma anche spesso per questioni di gusto. La stessa cosa accade con un distruggidocumenti. Accanto alle motivazioni razionali, come sicurezza e grandezza, nella scelta di un prodotto hanno un ruolo importante anche le preferenze personali, quali caratteristiche o aspetto esteriore.
I distruggidocumenti hanno oggi numerosi optional che si dimostrano più o meno utili in base alla situazione.
Estrapolare una regola generale valida per tutti è quasi impossibile, perché molto dipende dalle esigenze personali di ognuno.
L'optional più frequente è un'impianto di taglio separato per i CD e a volte anche per i dischetti. Questa caratteristica si dimostra di solito molto utile, in quanto capita di tanto in tanto di avere CD che si desidera distruggere prima di gettare via. Il bello di avere un impianto di taglio separato è che solitamente anche la raccolta dei rifiuti è divisa. Ciò vuol dire che carta e CD vengono raccolti separatamente e quindi riciclati senza problemi nel rispetto dell'ambiente.
L'aspetto che dipende maggiormente dal gusto personale è senza dubbio il giudizio sul design. Il distruggidocumenti deve essere in armonia con il resto dell'arredamento della stanza, in quanto non capita mai di comprare prima un distruggidocumenti e poi di adattare l'arredamento di conseguenza. Cosa si intona meglio alla tua stanza, lo puoi giudicare solo tu.

Speriamo che questa guida ti abbia aiutato nella scelta del distruggidocumenti giusto.

Se hai domande da porci, mandaci un messaggio.

Informazione legale    Contatti